closeAttenzione: Questo articolo/post è stato scritto 11 anni 7 mesi 9 giorni fa!

Tutto scorre, tutto cambia, molto probabilmente non sono più la stessa persona di allora. Smile

Aggiornamento 11/05/2011

Un lettore mi ha chiesto perché mai inciti con questo articolo alla violazione del DRM, abusando del duro lavoro degli scrittori. Ci tengo a precisare che mi è capitato di dover usare questa procedura durante una lezione in aula con un e-book regolarmente acquistato, ma assolutamente non è mia intenzione incitare alla violazione del copyright o favorire la “pirateria letteraria”. Rimuovere il DRM per poter leggere il proprio e-book sul PC e su un tablet aggiuntivo va benissimo; rimuovere il DRM perché bisogna stamparne qualche pagina per didattica magari anche…rimuovere il DRM perché bisogna copincollare qualche riga del libro e scriverne una recensione sul blog va benissimo! Ma ricordiamoci sempre che scrivere un libro richiede sudore e dedizione, onorarne gli autori è il minimo che possiamo fare.

La cultura è sacra, non abusiamone Heh

Oggi ho avuto bisogno di stampare alcune pagine di un e-book regolarmente acquistato. Ho scoperto che era impossibile, gli ebook Adobe PDF sono protetti da qualsiasi tentativo di stampa! Con un PDF normale si risolve facilmente con uno dei tanti programmini automatici per rimuovere le password (come ad es. questo qui), ma gli e-book Adobe sono crittografati a 128 bit con “ebx_handler”…niente da fare.

Ho risolto seguendo una facilissima procedura su questo sito in inglese, che spiega come utilizzare uno script in Python (Inept key retrieval). La guida ha qualche errore ed alcuni link non funzionano, quindi traduco qui i passaggi necessari per il pubblico italiano, spero possa servire a qualcuno:

  1. Scarica ed installa Adobe Digital Editions, autorizzalo con il tuo account Adobe ed apri in lettura il tuo e-book. Devi essere sicuro di poter leggere il tuo e-book sulla stessa macchina su cui procederai con i passi successivi! Consiglio l’utilizzo di una Virtual Machine “pulita” con Windows XP per i più esperti Wink
  2. Scarica Python 2.7.1 (versione Windows Installer) ed installalo
  3. Scarica PyCrypto 2.1 for 32bit Windows and Python 2.7 (.zip) ed installalo
  4. Scarica ed installa la build più recente delle estensioni PyWin (214 o successive)
  5. Vai alla pagina Inept Key Retrieval 5 script e salva il lunghissimo file di script presente come ineptkey.pyw sul tuo Desktop, poi clicca due volte per eseguirlo. Creerà un file adeptkey.der che è la nostra “ADEPT user key”, il certificato che ci “autorizza” a leggere il nostro ebook
  6. Vai alla pagina Inept PDF Decrypter 8.4.50 script e salva lo script presente nella pagina come ineptpdf8.4.50.pyw sul tuo Desktop
  7. Doppio click su ineptpdf8.4.50.pyw per eseguirlo
  8. Specificare nella finestra di dialogo la nostra “ADEPT key”, la posizione del nostro e-book PDF che vogliamo de-crittare, la posizione dove vogliamo salvare il file “aperto”.
  9. Clicca su Decrypt.
  10. Fatto!

In dieci passi, abbiamo il nostro file PDF pronto per essere stampato, copincollato in Word etc etc!

Ovviamente si tratta di una procedura altamente illegale che viola le leggi internazionali sul copyright e sulla crittografia, ne parlo qui sul blog solo per documentare una possibilità, ma assolutamente non voglio incitare alla pirateria informatica! Gli e-book sono una forma di cultura, non abusiamone Wink

Aggiornamento 10/11/2012

Tra i commenti a questo articolo sono stati segnalati alcuni software interessanti che possono aiutare chi ha bisogno di convertire ebook da un formato all’altro (ad esempio per leggere epub sul Kindle…):