closeAttenzione: Questo articolo/post è stato scritto 12 anni 7 mesi 16 giorni fa!

Tutto scorre, tutto cambia, molto probabilmente non sono più la stessa persona di allora. Smile

More about Giornalismo partecipativoNel 2006, su di un muro della città di Oaxaca, in quel momento assediata come nel medioevo dall’esercito messicano, lessi questa scritta: “Il fascismo è repressione delle lotte dei popoli e delle loro organizzazioni, controllo dei mezzi di comunicazione, promozione dei grandi monopoli sfruttatori, discriminazione razziale e sessuale, uso permanente della menzogna e odio, molto odio“.

[Gennaro Carotenuto, Giornalismo partecipativo: storia critica dell’informazione al tempo di internet p.84]

Più leggo questo libro, più mi piace.

Questo passaggio è illuminante, ricorda da vicino un certo programma politico italiano…uno a caso…   Angel

Chi è interessato al libro, trova altre info qui: http://www.gennarocarotenuto.it/giornalismo-partecipativo-storia-critica-del-giornalismo-al-tempo-di-internet-arriva-il-libro/