Il mio sesto cerchio Olimpico: lo Zen!

Continua a leggere

Il mio sesto cerchio Olimpico: lo Zen!Aikido

by Dario on 12 agosto 2012 with 1 commenti

Pratico Aikido da 8 anni, troppo poco. Ma guardo queste Olimpiadi 2012 ormai agli sgoccioli e mi faccio molte domande. Ogni volta che vedo la perfezione raggiunta da questi atleti mi chiedo cosa mi alleno a fare al dojo. Accendo la TV, pugilato. C’è il nostro Vincenzo Mangiacapre: poche tecniche, sinistro destro gancio montante…ma velocissime, …

continue reading ...

Brooklyn – Woodkid

Continua a leggere

Brooklyn – Woodkidpensierisparsi

by Dario on 1 luglio 2012 with 0 commenti

  Brooklyn è una canzone dei Woodkid che parla d’amore, di Parigi & Brooklin. Se solo potessi sostituirle con “Roma” & “Tokyo”, direi “Ecco, mi sento proprio così stasera“. Buying some vintage records in Williamsberg stores Playing paper boats on east river shores Meeting mermaids and lobsters in Coney Island Puking our deep fried Oreos …

continue reading ...

Gridare, tifare, stare in silenzio

Continua a leggere

Gridare, tifare, stare in silenziopensierisparsi

by Dario on 28 giugno 2012 with 0 commenti

…in tutta Roma sento il ronzio nervoso di migliaia di televisori. Il boato fragoroso di migliaia di tifosi ad ogni minima occasione mancata. Il silenzio ad ogni minima occasione avversaria. Balotelli ha appena fatto goal contro la Germania. Per molti secondi non sento più nulla, neppure quel ronzio. Silenzio. Silenzio imbarazzato? Nessun boato. Zero. Spero …

continue reading ...

Come ha fatto a trovarmi?

Continua a leggere

Come ha fatto a trovarmi?Cita-riflessioni da libri

by Dario on 18 giugno 2012 with 0 commenti

Come ha fatto a trovarmi? Tramite la rete probabilmente. Ricerca per immagini. Qualcuno ha caricato il video girato alla festa ed in alcune riprese c’eri tu. William Gibson – American acropolis (pag 48) Scritto nel 2000. All’epoca si chiamava fantascienza. Oggi sì chiama Facebook. Leggere libri senza limiti di genere o tipologia, che bella droga…

continue reading ...

Quando l’incompetenza batte il karmapensierisparsi

by Dario on 16 maggio 2012 with 0 commenti

Cito da un articolo divertente del Corriere.it In città il cavallo batte l’auto nel 1700 gli spostamenti erano più veloci L’allarme di Confcommercio sul ritardo delle infrastrutture «Italia ferma 50 anni fa, persi 142 miliardi in 10 anni» (Ap) MILANO- Negli anni della tecnologia digitale e della banda larga, le città italiane si rivelano sempre …

continue reading ...

Cookie & Privacy policy

Questo sito utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui: Privacy Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

ACCETTO